La vendita della casa è un’operazione molto delicata e che necessita di vari passaggi procedurali

La vendita della casa è un’operazione molto delicata e che necessita di vari passaggi procedurali


La vendita della casa è un’operazione molto delicata e che necessita di vari passaggi procedurali, di contratti da stipulare e contratti da firmare. E questo conduce il più delle volte il comune cittadino ad affidarsi ad esperti del settore, le agenzie immobiliari che oltre ad offrire consulenza nella stima della nostra casa e stabilire un prezzo di vendita, gestiscono gli appuntamenti e tutte le fasi che precedono la vendita. Vale a dire la proposta di acquisto e il compromesso. Prima di affidarsi ad un’agenzia immobiliare a Barletta, però cerchiamo di sapere i nostri diritti, i doveri dell’agente immobiliare dei mezzi di tutela e delle precauzioni necessarie per evitare successive spiacevoli sorprese. Innanzitutto, quando ci rechiamo presso un’agenzia immobiliare a Barletta dobbiamo assicurarci che il soggetto con cui interagiamo sia un agente immobiliare regolarmente iscritto al Ruolo Mediatori presso la Camera di Commercio, semplicemente chiedendo all’agente l’esibizione del proprio certificato. In  secondo luogo, pretendiamo che utilizzi moduli depositati presso la Camera di Commercio, per la stipulazione di qualsiasi atto che dovranno essere sempre dettagliati e chiari. L’agente dovrà essere, inoltre, fornito di tutte le informazioni necessarie sulle condizioni generali dell’immobile, sulla sua conformità alle norme edilizie e urbanistiche e sulla presenza di eventuali vincoli. Tutti dati che dovrà conoscere secondo la diligenza professionale richiesta dalle caratteristiche dell’affare e dal suo livello di organizzazione. Dopodiché, arriva il momento di definire, per iscritto, le condizioni della provvigione e le relative modalità di pagamento che dovrà essere pagata in egual misura da compratore e venditore. Tale provvigione non è fissata per legge, ma dalle tariffe professionali ed oscilla tra il 2% e il 3% del valore della transazione. Diciamo che la vendita della casa, sia privatamente che tramite agenzia può addivenire direttamente alla conclusione dell’atto notarile di compravendita, cosiddetto rogito, tralasciando i precedenti lunghi passaggi che sono: la proposta di acquisto, l’accettazione o meno della proposta, il contratto preliminare di vendita, volgarmente detto “compromesso”, fino ad arrivare all’atto definitivo di compravendita immobiliare e riprodurre gli accordi già presi con il compromesso, il cosiddetto “rogito”.  Al momento del rogito, l’acquirente di norma deve saldare il prezzo dell’acquisto (quindi, in caso di acquisto tramite mutuo, devono essere già state ultimate tutte le pratiche del finanziamento). Inoltre nella prassi, in questa fase, vengono anche pagate la provvigione all’agenzia immobiliare a Barletta, l’IVA, l’imposta di registro e la parcella del notaio. Per chi acquista poi, è importante capire come arredare casa a Barletta, insomma, un percorso di non poco conto, che parte dall’agente immobiliare e arriva ad altre diverse consulenze, e come detto poco fà, anche all’arredamento, magari prendendo spunto da uno dei b&b a Barletta, che nei nostri viaggi abbiamo conosciuto.

Numero locali
di piani
-
-
-
-
di mq
-
-
-
-
-

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress